Come integrare WooCommerce con un software gestionale

Come integrare WooCommerce con un software gestionale

Come integrare WooCommerce con un software gestionale 1275 589 Atlantis Evo
Integrare gestionale con e-commerce Woocommerce

Integrare WooCommerce con un software gestionale professionale è una delle strategie operative più importanti che gli e-commerce dovrebbero implementare a un certo punto del loro percorso.

In questi casi, infatti, nasce per forza di cose la necessità – se non l’urgenza – di mantenere il pieno controllo di tutte quelle operazioni vitali per il business online, come la gestione della contabilità, del magazzino, di ordini e spedizioni, fatture elettroniche, anagrafiche clienti, ecc.

Se la soluzione la conosciamo, in tanti casi risultano meno immediate la ricerca e la scelta del miglior gestionale.

In questo articolo scoprirai i cinque requisiti fondamentali da considerare nella valutazione di un software in grado di integrarsi con WooCommerce in modo semplice e completo.

Cosa succede quando ordini, clienti e dati da monitorare aumentano a vista d’occhio?

Il bisogno di un’integrazione di WooCommerce e gestionale nasce dalla consapevolezza di quanto sia premiante il passaggio alla gestione automatizzata delle attività di marketing, logistiche e amministrative:

ordini, contratti, fatture elettroniche, spedizioni, magazzino, assistenza ai clienti, ecc.

Gli ordini giornalieri crescono a vista d’occhio e con essi il rischio di incappare in quelle inefficienze dovute all’errore umano:

  • ritardi delle spedizioni dei prodotti
  • spedizioni sbagliate
  • esaurimento delle scorte
  • cancellazioni di ordini
  • perdite di vendite
  • delusione dei clienti

E sull’ultimo punto c’è da riflettere bene perché perdere un cliente che ti porta un guadagno e che torna nel tempo, significa darsi la zappa sui piedi.

ll cliente si aspetta fluidità, velocità in ogni fase del suo viaggio d’acquisto, da quando arriva sul sito e trova quello che sta cercando a quando si registra, fino al click sul pulsante del carrello.

Una volta superate brillantemente tutte questi fasi di rodaggio e ottimizzazione, perché incagliarsi proprio sul più bello?

Chi intravede i rischi che si corrono lasciando al caso la gestione dell’e-commerce realizza di aver bisogno di un software gestionale per automatizzare quei flussi di lavoro ingestibili con le proprie forze, o con programmi di fortuna che non risolvono i problemi più spinosi.

Ecco che proprio in questa fase, delicata, nasce il problema di quale gestionale ERP si integra al meglio con WooCoommerce.

WooCommerce

WooCommerce è un estensione e-commerce della piattaforma open source WordPress e attualmente una delle più popolari piattaforme nel mondo.

Grazie ai innumerevoli plugin (sia gratuiti che a pagamento) con i quali è possibile adattare la piattaforma alle più disparate esigenze, WooCommerce è altamente personalizzabile anche nella versione gratuita.

Se sei al punto in cui ritieni di aver davvero bisogno di un gestionale, non ti resta che individuare il software più adatto per passare dalla gestione pachidermica e soffocante a quella più snella e rassicurante.

A nessuno piace perdere giornate intere dietro alle operazioni manuali che nascondono l’insidia dell’errore. Oppure, andare a letto con la sensazione della precarietà, oggi una delle più grandi spade di Damocle che pende sulle nostre teste.

Software Gestionale Atlantis Evo

Integrazione con siti Woocommerce, Prestashop
Gestione magazzino, fatturazione, ordini, preventivi e contabilità

Vai sul sito

Come scegliere il gestionale giusto da integrare con WooCommerce?

Di fatto l’integrazione rende possibile lo scambio di dati tra il negozio e-commerce realizzato in WooCoomerce e il software gestionale, sincronizzando tutte le informazioni che restano sempre coerenti e aggiornate in modo automatico in tutte e due le piattaforme.

I due sistemi parlano tra loro, comunicano in modo sincronico per scambiarsi i dati.

Qualche esempio pratico

L’integrazione di WooCommerce con il gestionale permette di gestire magazzino, ordini, articoli e clienti tra i due sistemi, quindi:

– di inviare al gestionale gli ordini ricevuti sull’e-commerce;
– di tenere aggiornate le giacenze del magazzino tra il gestionale ed e-commerce man mano che vengono effettuate vendite, direttamente dal gestionale, o ricaricato il magazzino in seguito al carico degli acquisti (per tenere sempre sotto controllo le scorte ed evitare di vendere articoli non più disponibili);
– di inserire automaticamente nel gestionale le anagrafiche dei clienti che si registrano sul sito;
– di creare automaticamente gli articoli sull’e-commerce dal gestionale senza avere necessità di fare il doppio lavoro a mano;
– di visualizzare tutti gli ordini effettuati dai clienti sia nell’e-commerce sia nel gestionale.

Schema integrazione gestionale con woocommerce

Ciò detto, a parte tutti i suoi vantaggi l’integrazione è un’operazione delicata che richiede consapevolezza delle operazioni da automatizzare, ma prima ancora la scelta del gestionale più adatto alla propria attività.

È importante scegliere il software più adatto in base alle funzionalità richieste, considerando diversi fattori come per esempio l’eventuale esistenza di più magazzini e/o negozi fisici.

Requisiti del gestionale da considerare per l’integrazione con WooCommerce

Ecco fondamentali requisiti che dovresti considerare nella scelta del software gestionale:

  • compatibilità sia con Windows sia con Mac OS (es: il programma gestionale Atlantis Evo ha questa caratteristica con il vantaggio di adattarsi con entrambi i sistemi operativi), ma di essere anche disponibile in ambiente cloud per chi preferisce questa soluzione sempre più diffusa per i suoi tanti vantaggi
  • possibilità di collegare non uno, ma più negozi e-commerce
  • Gestione taglie e colori
  • Possibilità di pubblicare gli articoli sull’e-commerce direttamente dal software gestionale
    (per es. il programma gestionale Atlantis Evo ti permette di scegliere se gestire tutti gli articoli dal gestionale oppure dal lato e-commerce)
  • Possibilità di selezionare quali articoli pubblicare, tutti oppure solo una parte dei prodotti presenti nel gestionale
  • Possibilità di definire un listino specifico per ogni sito e gestione prodotti in offerta
  • Possibilità di gestione delle immagini principali e aggiuntive di prodotti dal gestionale
  • Inserimento automatico del watermark sulle immagini prodotto (pubblicare immagini (come il logo) in trasparenza sulle immagini dei prodotti
  • Permettere di analizzare i dati sui flussi di merce in entrata e uscita, spese, ordini, clienti, ecc.

È fondamentale avere la piena libertà di manovra con una piattaforma versatile che offra diverse modalità di lavoro.
Con un business online è vitale monitorare e analizzare i dati, preziose e inesauribili fonti di informazioni che danno l’opportunità di prendere decisioni guidate dai numeri, di capire cosa vuole il cliente, cosa sta funzionando e cosa no.

L’e-commerce non permette di avere un quadro completo delle statistiche, quindi se si vuole raccogliere i dati sui processi che contano, si può fare solo con il gestionale.

 

In conclusione,

integrare WooCommerce con un software gestionale è senza dubbio una scelta da ponderare se vuoi trarre il massimo profitto dalla tua attività.

Come diceva il buon Socrate “conosci te stesso”, il primo passo da muovere è quello verso la conoscenza del tuo business e la messa a fuoco delle tue reali esigenze.

Se non sei troppo esperta/o di programmi gestionali, la prova su strada è sempre meglio dell’acquisto “a scatola chiusa”.

Software Gestionale Atlantis Evo

Scarica la demo completa del gestionale Atlantis Evo
provalo – gratis – per 30 giorni

Vai sul sito